Laggiù qualcuno ci ascolta

| 6 commenti

listen-up-500x375In questa puntata 27 di macraider NEWS: le mie riflessioni personali su quanto Apple ha presentato il 22 Ottobre. A partire dai MacBook Pro, passando per i software gratuiti (che vi avevo anticipato da tempo), arrivando al Mac Pro ed iPad Air. Non sempre ciò che è nuovo piace, e non sempre piace ciò che è gratis… Una puntata diversa dalle altre, con cui mi trovo a chiacchierare da solo, ma so che non sono solo. Non mancano anche alcune news della settimana. Buon Ascolto! Per ascoltare il podcastabbonatevi gratuitamente utilizzando iTunes cliccando quiSe lo volete, supportate il podcast scrivendo una recensione su iTunes alla stessa pagina. Potete anche ascoltarlo in questa pagina cliccando il link sottostante.

Show notes:

Come si crea una chiavetta USB che avvia il Mac con OS X 10.9 Mavericks:

images

Operazione preliminare: avere l’installer di OS X Mavericks all’interno della cartella Applicazioni.

1. Inserite nel vostro Mac una chiavetta USB (meglio se da 16 GB o superiore, di solito sono più veloci. Non preoccupatevi, potete mettere altri dati se lo vorrete.) e aprite Utility Disco per inizializzarla in formato HFS+ . Vediamo come.

Schermata 2013-11-03 alle 16.42.25

2. Selezionate l’icona della chiavetta, il tab “Partiziona” e selezionate come schema partizioni, “1 partizione”. Il nome della partizione *deve* essere “Untitled”, senza virgolette. Cliccate su “Opzioni”

Schermata 2013-11-03 alle 16.24.25

3. L’opzione “Tabella partizione GUID” è la scelta da fare. Questa permette di creare una partizione in grado di avviare un computer con processore Intel. Chiudere la finestra e fare clic su “Applica” per formattare la partizione.

4. Aprite l’applicazione Terminale che si trova nella cartella Utility.

5. Copiate il seguente comando e incollatelo all’interno della finestra terminale e premete invio.

sudo /Applications/Install\ OS\ X\ Mavericks.app/Contents/Resources/createinstallmedia –volume /Volumes/Untitled –applicationpath /Applications/Install\ OS\ X\ Mavericks.app –nointeraction

6. Il computer vi chiederà la vostra password utente. Digitatela, anche se non vedrete i pallini di inserimento, e premete ancora Invio: Importante! Se dopo averlo incollato vedete un sacco di spazi tra le varie slash e nomi cartelle (copiando da alcuni browser si può verificare), il comando non funzionerà, vedrete un errore! Incollatelo invece dentro TextEdit e copiatelo di nuovo, per poi incollarlo dentro al terminale.

7. Se funziona, invece vedrete una certa attività nella finestra Terminale (Erasing Disk: 0%… 10%… 20%… 30%…100%…Copying installer files to disk…). Potrebbe volerci mezz’ora o anche più, dipende dalla velocità della chiavetta USB, ma alla fine verrete avvisati tramite un messaggio (Copy complete. Done.) che l’operazione si è svolta con successo.

Schermata 2013-11-03 alle 17.13.41

8. E se Mavericks viene aggiornato con le versioni 10.9.1, 10.9.2 e così via? Dobbiamo installare ogni volta 10.9 e poi fare gli Aggiornamenti Combo? Non necessariamente. Quando l’aggiornamento verrà rilasciato, andiamo sul Mac App Store e scarichiamolo nuovamente, anche se ci dirà che lo abbiamo installato. Naturalmente non eseguite l’installer quando partirà! Ripetete le operazioni per avere una chiavetta sempre aggiornata!

6
Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
luca.fabani
Member

Ho risolto utilizzando diskMaker che permette di creare la chiavetta usb di avvio in modo veloce e senza problemi. Quindi sono riuscito a fare un installazione pulita del mio Mac.

luca.fabani
Member

Sarebbe utile a tanti, penso, sapere come copiare foto e musica e film che vengono gestiti da iPhoto e iTunes in maniera automatica Intendo come fare una copia pulita su un disco esterno di questo tipo di files. Pensavo di poter fare un esportazione semplice dei files di iTunes su un disco esterno, ma non ci sono riuscito. Non ho neppure capito a cosa serve il file che crea iTunes quando gli si chiede di esportare la libreria. Faccio notare però che la timecapsule é un oggetto fantastico e funziona alla grande, ma vorrei poter fare una copia “pulita” dei… Leggi il resto »

luca.fabani
Member

Sarebbe utile a tanti fare un articolo nel tuo podcast, sopratutto per quelli che si sono avvicinati da poco al mondo apple, ma ne stanno apprezzando tante sfumature….
Però per mille e una ragione, sopratutto compatibilità e facilità per lavoro usano Windows e GoogleDrive.
Ti confido che il mio locale, http://www.barsport.biz ha un sistema di cassa che gira su iPad, uso una app. italiana favolosa, Ipratico POS.