KeyRanger, il primo ransomware per Mac

| 5 commenti

Schermata 2016-03-07 alle 12.43.12Vi avevo già anticipato che questo non sarebbe stato un anno facile a proposito dei malware per Mac. La versione 2.9 di Transmission, famoso programma client per il protocollo bit torrent aggiornato dopo diverso tempo, contiene quello che è a tutti gli effetti, il primo ransomware della storia che funziona su Mac. Il suo nome è KeyRanger, e lentamente inizia a criptare tutti i dati importanti, alla fine richiedendo un riscatto per la decodifica (per la quale non avrete nessuna garanzia). Niente panico. Se avete il programma cancellatelo. Cercate nel computer dei files con questo nome: kernel_pid, kernel_time e kernel_service, e cancellateli. Non vi sarà facile trovarli e quasi certamente non con Spotlight. Un programma notevole per cercare questo tipo di files è ForkLift, se lo avete. Scaricate l’aggiornamento di Transmission 2.92 qui.

5
Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
ivan71
Member

Sono arrivati anche da noi utenti Mac 🙁

Gianni Sarti
Member

Ahimé allora uno dei tre computer attivi di casa ancora inviolabili ha ceduto il passo.
Fuori il Mac. Mi restano a prova di virus lo Spectrum 48K e lo ZX 81. 😀
A questo punto farai una carrellata sugli antivirus in una prossima puntata, Raffaele? (magari l’hai già fatta, in tal caso mi spiace, da qualche mese i sindacati dei miei neuroni mi hanno fatto causa per eccesso di stress e stanno scioperando a raffica)