macraider.tv

Podcast e altre storie sul mondo Apple…

Yosemite: chicche di incompatibilità

| 2 commenti

images-1Ciao a tutti, anche io voglio dare il mio contributo riguardo piccole ma importanti incompatibilità di OS X 10.10 Yosemite. Ne ho 3 in particolare:

1.) Può capitare che una Apple TV non riesca a connettersi alla libreria iTunes presente su un Mac aggiornato a OSX 10.10 Yosemite. Dopo un’attesa la Apple TV visualizza un messaggio di “Impossibile connettersi alla libreria”. Questo problema di Yosemite generalmente si risolve in un modo estremamente semplice: sul Mac che condivide la libreria iTunes alla Apple TV si apre Preferenze di Sistema, da lì Condivisione, e a questo punto si cambia il nome del Mac sul campo “Nome computer”. È consigliato un nome semplice, senza spazi.
Nei rari casi in cui questa soluzione rapida non dia un risultato positivo, si possono vedere le restanti soluzioni su https://discussions.apple.com/thread/6601902?start=0&tstart=0 

2) Chi usa iDefrag della Coriolis deve sapere che al momento questo deframmentatore è solo parzialmente compatibile con OSX 10.10 Yosemite: le opzioni di deframmentazioni più complete, quelle che impongono il riavvio del computer, non funzionano. Resta attiva la deframmentazione “Quick”, che avviene senza riavvio. I ragazzi della Coriolis hanno già pronta una versione del loro programma che risolve il problema, ma l’hanno comunicato su http://coriolis-systems.com/blog/2014/10/yosemite-compatibility/ l’8 ottobre e ancora non ci sono novità.

3) La M-Audio è una delle case produttrici di interfacce audio più vendute negli anni passati per il loro buon rapporto prezzo/prestazioni. Purtroppo però la Avid, che ha assorbito M-Audio nel 2008, da quell’anno non ha più aggiornato i driver delle schede più diffuse come le Firewire e le Solo. Questi vecchi driver hanno funzionato per ben sei anni e ora per la prima volta se installati su OSX 10.10 Yosemite presentano problemi: il driver svolge il suo compito facendo comunicare il Mac con la scheda audio ma il programma che consente di gestire ogni impostazione della scheda audio rimane inesorabilmente bloccato all’avvio, rendendo impossibile configurare la scheda.
Se avete una scheda M-Audio pensateci due volte prima di passare a Yosemite.

Gianni Sarti

2
Lascia una recensione

Please Login to comment
  Subscribe  
più nuovi più vecchi più votati
Notificami
raffaele
Admin

Grazie Gianni per questo importante contributo alla comunità Mac, e mi piacerebbe che il tuo esempio fosse seguito da molti altri, questo purtroppo lo considero ancora oggi un evento eccezionale.